Sognare uccelli

Spesso ci capita di sognare uccelli, i quali si comportano in modi diversi e inaspettati. Il significato specifico del sogno è sicuramente collegato al tipo di uccello che compare e alle emozioni provate dal sognatore. Ci si può sentire impauriti, minacciati; ma anche felici, quando ne vediamo uno volare vicino a noi.

Che cosa significa sognare uccelli?

L’uccello può essere il simbolo della nostra anima, la quale può volare in alto, libera dal corpo e dai bisogni materiali.
Il suo canto e il suo volo possono rappresentare conforto e sollievo, ma anche pensiero e conoscenza: volando si allontana dalle questioni terrene e dalla materia.
Nei sogni femminili, l’uccello è anche simbolo virile dal punto di vista dell’interpretazione sessuale.
Inoltre, molte interpretazioni hanno a che fare con il tipo di uccello. Il corvo e gli altri uccelli neri, ad esempio, rappresentano l’ombra, la parte più oscura della psiche. Pavoni e cigni sono invece segno di bellezza, eleganza e seduzione. Galline, pavoni e galli sono simbolo di prosperità.

Alcuni esempi

Sognare uccelli che volano: segno di buon auspicio, di prosperità e fortuna. Anche sognare di volare porta con sé significati che hanno a che fare con l’innalzamento spirituale, la libertà e l’affermazione personale.
Uccelli aggressivi: simbolo di un animo turbato da idee e pensieri che lo danneggiano, perché non in linea con le nostre aspirazioni profonde.
Sognare uccelli in gabbia: chiaro segno della perdita di libertà, magari causata da una relazione soffocante.
Nido di uccelli: simbolo di protezione, rifugio, sicurezza e affetti familiari. Può avere a che fare anche con il desiderio di formare una famiglia propria o di realizzare un grande progetto.
Sognare di accudire un uccello: simbolo della parte materna e protettiva del sognatore.
Uccelli con belle piume: segno di salute e forza creativa, ma anche di amore e corteggiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *