Sognare gatti

Il gatto, insieme al cane, uno degli animali da compagnia che tutti noi preferiamo. Ma non per questo sognare gatti ha sempre un significato positivo…

Che cosa significa sognare gatti?

Il gatto in sogno è spesso associato in modo negativo alla figura femminile.
Il micio è conosciuto per la sua indifferenza e freddezza e viene considerato un animale traditore, egoista e poco sensibile a ciò e a chi si trova attorno a lui. Ma il felino ha anche bisogno di tanto amore e tante coccole e le donne spesso si rispecchiano in lui.Nei sogni delle donne il gatto può essere interpretato come figura di se stessi.

Sognare gatti? può essere anche simbolo di una forte ricerca di libertà.

Tutto dipende anche dal rapporto che il sognatore ha con il gatto, ovvero se A? o meno un amante dei felini. Questo accade anche quando si sognano ragni, animali che possono risultare ostili.

Alcuni esempi

Sognare gatti che litigano, o un gatto che litiga con noi: simbolo della presenza di un conflitto interiore o con una persona a noi vicina.
Sognare un gatto nero o grigio: si ricollega all’aspetto superstizioso del sognatore; è associato spesso al diavolo e alla stregoneria, ma soprattutto al mal auspicio. Potrebbe rispecchiare malumore, angoscia, un cambiamento o anche un lutto.
Sognare di essere attaccati, graffiati o morsi da un gatto: è un probabile segno che una donna ha da ridire sulle vostre opinioni, covando rabbia nei vostri confronti.
Sognare un gatto morto, ferito o che muore: è segno di delusione per cui si sta soffrendo molto, di cui si conosce l’esistenza o di cui si nega la presenza; può anche simboleggiare un momento di solitudine affettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *