sognare denti che cadono

Sognare denti che cadono

Cosa significa sognare denti che cadono?

Uno dopo l’altro, via tutti: anche a te è capitato di sognare denti che cadono o che dondolano? Si tratta di uno dei sogni più ricorrenti tra gli italiani. E spesso tra i più paurosi: ci si alza con una brutta sensazione. Il timore è ancestrale: perdere i denti.

Secondo gli esperti sognare denti che cadono, traballano o gengive che sanguinano è collegato alla paura di morire o alla perdita di affetti. Questo perché i denti sono fondamentali per mangiare e nutrirsi e la nutrizione è alla base della vita. Allo stesso tempo un bel sorriso è il biglietto da visita di una vita sociale appagante. Secondo Freud i denti hanno una valenza sessuale. Sognare di perdere i denti rimanda a un conflitto nella sfera sessuale e nel maschio all’ansia da castrazione nei confronti di una donna percepita come dominante.

C’è poi un altro significato del sogno, legato all’aggressività repressa o, al contrario, a un momento personale di debolezza. I denti infatti servono anche per mordere. Sognare denti che cadono farebbe pensare quindi a un sentimento di rabbia verso qualcosa o qualcuno che non si riesce ad esprimere, oppure la mancanza di energie e risorse per affrontare un momento particolarmente complesso dell’esistenza.

Entrando poi nello specifico, secondo la credenza popolare, che associa la perdita dei denti alla morte di qualcuno, a seconda del dente che cade, potrebbe venire a mancare una persona giovane, di mezza età, più o meno vicina. Esempio: gli incisivi rappresenterebbero persone giovani. Mentre l’arcata superiore si riferirebbe agli affetti più cari. Questo tipo di sogno, in generale, fa affiorare paure inconsce legate alla perdita in diversi ambiti: vita lavorativa, denaro, status quo familiare o autostima. L’unico aspetto positivo del sognare denti che cadono è legato a un desiderio di rinascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *