Sogni ricorrenti

Interpretazione sogni ricorrenti: Quali sono e significato

I sogni sono un momento intimo e personale ma ne esistono alcuni che tutta l’umanità ha fatto almeno una volta nella vita: i sogni ricorrenti. Di seguito un elenco esaustivo di quelli che capita più spesso di fare nel corso della vita, scopri il significato di questi sogni.

    • Sognare di essere inseguiti: molti pensano che sognare di essere inseguiti significhi avere paura di chi abbiamo alle spalle, ma non è così. Il sogno è invece il simbolo di qualcosa da cui fuggiamo nella realtà, ovvero rappresenta la fuga dalle responsabilità;
    • Sognare l’acqua: l’acqua nei sogni rappresenta i sentimenti e il modo in cui gestiamo le emozioni. Sognare un mare in tempesta può voler dire che stiamo attraversando un periodo impegnativo dal punto di vista emotivo;
    • Sognare di tornare a scuola: quando sogniamo di tornare sui banchi di scuola, stiamo provando a ricordare una lezione del passato che non abbiamo ancora imparato e da cui dobbiamo trarre esperienza. A volte, sognare di essere a scuola può riferirsi a un episodio negativo proprio di quegli anni, un grande rimpianto, una scelta sbagliata, un periodo che non si è vissuto come si voleva;
    • Sognare di volare: sognare di volare è un segnale positivo, perché indica che siamo in totale controllo della nostra vita. Il volo è la metafora della nostra capacità di raggiungere gli obiettivi prefissati: per questo ci regala una sensazione di benessere e libertà;
    • Sognare di cadere: qualcosa ci angoscia o mina la nostra stabilità, ecco perché sogniamo di cadere. Ma non sempre è un segno negativo: a volte, può indicare la capacità di lasciarsi andare con serenità alle nuove esperienze;
    • Sognare di essere nudi: sognare di essere nudi, e dunque senza vestiti, significa che si è perfettamente a proprio agio, senza nulla da nascondere, perché si è in pace con se stessi e con gli altri;
    • Sognare di fare l’amore: sognare di fare l’amore non sempre ha una valenza prettamente sessuale, ma può riferirsi al modo in cui ci relazioniamo o vogliamo farlo con altre persone: ad esempio, la necessità di creare rapporti più intimi e profondi;
    • Sognare di essere abbandonati: quando si sogna di essere abbandonati, vuol dire che le nostre paure vengono a galla. Ma a volte può significare anche una celata volontà di rompere con il passato e andare avanti;
    • Sognare i serpenti: il serpente, nei sogni, è indice di angoscia, di ribrezzo. Sognare di essere morsi da un serpente è spia di una paura inconscia. Altre interpretazioni affermano che il serpente è un simbolo fallico e per questo può indicare una sessualità repressa;
    • Sognare di uccidere qualcuno: sognare di uccidere qualcuno significa avere una rabbia repressa, creata dal desiderio di eliminare qualcosa di poco gradevole. È indice di una situazione molto stressante, quando si è sul punto di perdere la pazienza;
    • Sognare i denti: sognare di avere i denti guasti, o di perdere i denti, significa che si è detto qualcosa di cui ci si è pentiti. Inoltre, visto che i denti sono simbolo di potere e aggressività, perderli rivela un indebolimento a livello caratteriale;
    • Sognare di morire: non necessariamente la morte è un segno negativo, ma può sottendere un cambiamento in arrivo. Jung sottolineava come la morte rappresentasse una trasformazione personale verso un nuovo io o una nuova vita.
sog

I sogni premonitori esistono?

Cosa sono i sogni premonitori?

Sicuramente è capitato anche a voi di fare un sogni premonitori che vi sembrava quasi essere reale. Si sente spesso parlare di questi sogni premonitori, ossia una sorta di anticipazione, all’interno del nostro mondo onirico, di eventi futuri di un presentimento su qualcosa che accadrà. Rispetto ai comuni sogni, questi avrebbero carattere divinatorio, in quanto ci mostrerebbero una visione del futuro.

Secondo il filosofo e scrittore Robert Todd Carroll, ad esempio, il sogno premonitore rientrerebbe nella famosa legge dei grandi numeri: ci sono 6,5 miliardi di persone su questo pianeta che vantano una media di 5 sogni a notte. Ergo, se alcuni di loro sognano disastri naturali o tragedie che poi si verificano è solo una pura casualità, data magari da un’emotività condivisa.

Ovviamente i sogni premonitori possono anche essere meno espliciti, ma dare indicazioni su quello che potrebbe accadere attraverso dei simboli. Un classico in questo caso può essere rappresentato dal viaggio, il cui significato è normalmente l’inizio di qualcosa di nuovo o anche la fine di una situazione.

A volte, quando ci svegliamo, questi sogni suscitano in noi delle strane sensazioni, che però da li a poco vengono dimenticate. Queste emozioni, si ripresentano vive in noi, nel momento in cui il sogno fatto precedentemente si realizza nella realtà. Questo processo viene definito déjà-vu.

Come riconoscere i sogni premonitori

Ma è possibile riconoscere i sogni premonitori? Secondo gli esperti nel campo onirico un buon indizio per pensare che i nostri sogni rientrano in questa casistica è che sono ricorrenti ed emotivamente pregnanti, perciò al risveglio ci lasciano memoria e sensazioni di ciò che è accaduto.

Ovviamente potrebbe anche solo voler dire che stiamo vivendo un periodo particolare della nostra vita, magari fatto di preoccupazioni, speranze o attese. In questo caso i sogni sono mere immagini dei nostri stati d’animo, quindi descrittivi e non predittivi.

I sogni sincronici: quando due persone fanno lo stesso sogno

Cosa significa quando due persone fanno il medesimo sogno? Il fenomeno dei sogni sincronici, ossia lo stesso sogno nel corso della stessa notte, non è così raro e per questo molte persone si interrogano sul significato dell’episodio. Si tratta di suggestione o può accadere realmente? Sebbene tali interrogativi siano piuttosto diffusi, non vi sono studi scientificamente provati in tal senso.

Nonostante l’assenza di ricerche al riguardo, sono molti i soggetti che affermano di avere avuto tale esperienza: tali episodi vedono come protagonisti soprattutto qualcuno vincolato da un legame molto intimo e profondo (amici, partner, fratelli ecc.).

Quando ciò accade viene da pensare che si possa essere stati canali di una specie di premonizione, ossia di aver predetto un fatto che accadrà realmente. In realtà linterpretazione dei sogni va fatta oggettivamente, senza giungere a conclusioni basate sulla suggestione. Perché spesso di suggestione si tratta: si immagina di aver realmente fatto lo stesso sogno nonostante i dettagli del sogno stesso siano differenti. Naturalmente ciò è fatto in buona fede, senza tenere conto del fatto che i sogni, al risveglio, vengono rielaborati per dare loro un senso logico che in realtà non c’era. Questo processo è stato studiato da molti esperti, a partire da Freud, e quindi si può affermare che raccontandosi a vicenda il sogno alcuni aspetti memorizzati in maniera labile possano assumere la stessa forma.

In ogni caso è possibile dare una spiegazione al fenomeno dei sogni sincronici: potrebbe davvero esserci un legame intenso e profondo a livello mentale tra le due persone protagoniste dell’episodio notturno, oppure le due persone hanno vissuto lo stesso episodio nel corso della giornata e durante la notte hanno rielaborato analogamente l’accaduto.

In realtà tali spiegazioni non convincono gli esperti del settore, in quanto le menti umane sono così tante e così differenti da rendere impossibile questa connessione tra due soggetti. Gli scienziati ancora non hanno approfondito questo tema, reso particolarmente inaccessibile per la complessità della mente. Per ora è soprattutto il settore paranormale o quello legato alla psicologia a cercare di dare un senso a questi fenomeni legati ai sogni e all’inconscio durante la notte.

Cartomanzia

La cartomanzia è un’arte divinatoria davvero molto conosciuta, una fra le più utilizzate. Essa permette di trovare risposta a varie domande sul futuro, tramite l’interpretazione delle carte. Esistono vari tipi di tarocchi in circolazione e soprattutto esistono vari metodi di interpretazione. Ogni mazzo di carte può adattarsi meglio a un argomento specifico come amore, futuro, denaro, lavoro o fortuna.

Chi vuole ottenere dei risultati concreti dalla cartomanzia, deve sicuramente affidarsi a delle cartomanti esperte che siano davvero in grado di riconoscere i significati dei tarocchi e di interpretarli nel modo giusto.

Insieme alla cartomanzia esistono anche altre forme di divinazioni molto interessanti, il cui obiettivo comunque è quello di aiutare l’uomo a conoscere cose che da solo non sarebbe mai in grado di conoscere. Ad esempio tra queste non possiamo non citare l’astrologia.

Astrologia significa scienza degli astriai e spesso veniva confusa con l’astronomia. A differenza di quest’ultima, l’astrologia viene utilizzata per studiare gli influssi che hanno gli astri sul comportamento degli uomini. Si ritiene, infatti, che le stelle possano influenzare notevolmente l’uomo e il suo carattere. Uno degli strumenti dell’astrologia è l’oroscopo, di cui tutti avrete sicuramente sentito parlare.

L’oroscopo serve per fare delle predizioni riguardo ogni singolo segno zodiacale. Quando nasciamo, veniamo tutti associati a un segno che determina alcune delle nostre caratteristiche caratteriali. L’oroscopo prevede ogni settimana, mese o anno cosa potrebbe capitare nelle nostre vite a seconda del segno di riferimento e degli influssi degli astri.

Un’altra arte divinatoria molto interessante è l’interpretazione dei sogni. Questa scienza analizza i sogni delle persone per capirne il loro significato più profondo. A volte, infatti, capita di fare dei sogni particolari, o dei sogni ricorrenti e questi potrebbero avere un significato nascosto  che potrebbe dirci qualcosa di interessante sulla nostra vita o sul futuro di ognuno di noi.